ASTA DI CONTATTO

Torna a Guardia Ordito 

 

Nel disegno rappresentato si evidenzia la possibilità di regolare, in alcune determinate posizioni, le aste di contatto rispetto al piano dei fili d’ordito. La variazione dalla posizione normale a quella più alta, nel senso della freccia, può risultare utile per risolvere alcune problematiche tessili.

 

  • ♦ Maggior spazio utile per operare con le mani all’interno del guardiaordito.
  • Diminuzione della corsa di caduta della lamella.
  • Escludere l’eccessivo contatto tra la zona inferiore delle aste di contatto e le lamelle che può essere presente quando il guardiaordito è in prossimità della licciata diminuendo inoltre la rumorosità.

 

 

I commenti sono chiusi